11G/10N Aladdin Tour

Duration : 11G/10N
Departure : Casablanca
Arrival : Casablanca

GIORNO 1: CASABLANCA – RABAT – MEKNES:

Incontro all’aeroporto di Casablanca, Mohamed V. Trasferimento a Meknes. A Casablanca visitiamo la moschea Hassan II, il secondo sito religioso più grande dopo La Mecca. La Moschea ha una vista sull’Oceano Atlantico e una parte di essa si trova sul mare. Il minareto è alto 200 metri, e questo consente alla moschea di essere visibile dalla periferia di Casablanca. Continuiamo verso Rabat, la capitale amministrativa del Marocco. Rabat è moderna, spaziosa con dei bei giardini. La visita a Rabat include la Torre di Hassan, Chellah, le facciate del palazzo reale, la Kasbah Oudaya. Il pranzo è a Rabat. Guidiamo per il resto del viaggio verso Meknès. Notte a Riad.

GIORNO 2: MEKNES – CHEFCHAOUEN

Partenza mattutina verso Chefchaouen attraverso Ouzzae. Sulla strada ci fermiamo presso le rovine romane. Visitiamo il sito con una guida locale. Ci spostiamo verso Chefchaouen. Serata libera. La notte trascorsa a riad .

GIORNO 3: CHEFCHAOUEN – FEZ

Dopo colazione guidiamo verso Fez attraverso i Monti Rif, con fotografie alle chiuse valli e ai villaggi berberi. Notte a Riad.

GIORNO 4: FEZ

Fez o Fes è la prima città imperiale del Marocco. Comprende un vasto numero di attrazioni ed è descritta come il centro spirituale del Marocco. L’Università Karaouiyin di Fez è considerata tra le più antiche del mondo. Assumere una guida locale a Fez è fondamentale per una visita completa. Si comincia il viaggio con una visita al palazzo reale e agli oggetti in ceramica, con uno sguardo poetico ai manufatti artigianali. Ci si sposta con la guida per esplorare l’antica Università di Karaouiyin, il Tanneries e i vicoli allegri del vecchio quartiere. Si potranno ammirare le strade movimentate della Medina dove i commercianti aprono i loro negozi. Dopo un viaggio molto dinamico torniamo in albergo.

GIORNO 5: FEZ – ERFOUD – MERZOUGA

Dopo la colazione partiamo alla volta del deserto di Merzouga. Durante il viaggio attraversiamo la città di Immouez, un resort estivo e una città che abbandona le pianure di Sais. Continuiamo attraverso Ifrane, famosa per l’Università di alAkhawayn (i fratelli dell’università) e il palazzo reale. Ci fermiamo nella foresta di cedro di Azrou dove facciamo foto alle scimmie macaco. Raggiungiamo Midelt per il pranzo. Continuiamo a spostarci attraverso le alte montagne dell’Atlante e attraversiamo Errachida, Erfoud che è famosa per la preparazione dei fossili. Guidiamo per il resto dell’itinerario verso Merzouga attaverso Rissani. Notte al falò con musica berbera.

GIORNO 6: MERZOUGA – RAMLIA

Oggi visitiamo la popolazione nomade a Ramlia. Dopo colazione partiamo verso il piccolo villaggio di Ramlia incontrando diversi villaggi berberi dimenticati. Possiamo anche visitare il palazzo dove pietre e fossili sono stati scavati. Si può godere di un silenzio senza fine, ad eccezione del canto degli uccelli. Si può scorpire la fauna e la flora del deserto. Notte in una locale pensione.

GIORNO 7: RAMLIA – KELAA MGOUNA:

Partiamo per Kelaa. Guidiamo sull’asfalto verso Alnif. Ci fermiamo a Tinjdad per il pranzo. Nel pomeriggio continuiamo per Tinghir, famoso per le fantastiche gole di Todgha. Si tratta di scogliere che si innalzano per 300 metri e tra le quali scorre il fiume limpido. Il palmeto si estende lungo il fiume donando un panorama unico. Sulla strada verso il palmeto c’è il vecchio Ksar che è in parte popolato. La notte verrà trascorsa in un albero lì vicino.

GIORNO 8: KELLA MGOUNA – OURZAZATE – MARRAKECH

Dopo la colazione, partiamo per Ourzazate verso mille Kasbah. Guidiamo di nuovo verso Tinghir per prendere la strada principale. Attraversiamo BoulmaneDades dal quale ci spostiamo lungo la Dades Valley. Raggiungiamo ElKella M’Gouna, il villaggio delle rose dove la popolazione celebra il festival delle rose alla fine di aprile. Attraversiamo il tranquillo villaggio di Skoura dove visitiamo la Kasbah Amridil. Guidiamo attraverso Ourzazatee verso il villaggio Ait Ben Haddou, il quale possiede le Kasbah più notevoli del Marocco. Dopo pranzo, guidiamo per il resto dell’itinerario verso Marrakech attraverso gli altissimi Monti Atlanti.

GIORNO 9: VISITA A MARRAKECH

La giornata di oggi viene dedicata all’esplorazione di Marrakech. La visita storica di Marrakech comprende il giardino di Menara, una magnifica piscina circondata da fiori e da altri panorami notevoli, come la moschea koutoubia (la torre gemella di Giralda in Siviglia, Spagna). Le tome Saadian mostrano l’archittettura dei Mori in tutta la sua perfezione, il palazzo Bahia e Madrassa Ibn Youssef. La guida conduce al ristorante per il pranzo.
Il suono delle batterie serali trasporta nel Djemaa El Fna (la piazza principale della città). E’ un’atmosfera da festival, con incantatori di serpenti, musicisti berberi e gnoua, e narratori di favole illuminati dalla luce di lampade e circondati dal fumo. Le bancarelle di cibo vendono insalate fresche, zuppe, fish and chips fritto, kebab di carne e pollo e persino lumache bollite o teste di pecora. Il tutto si conclude con un bicchiere di thè dolce alla cannella.

GIORNO 10: MARRAKECH – ESSAOUIRA – MARRAKECH

Questo itinerario unisce il fantastico fascino di Marrakech e la rilassante visuale costiera di Essaouira. Dopo colazione guidiamo verso la costa per visitare la città di Essaouira, protetta dall’UNESCO. Questa città riflette il carattere dei colonizzatori portoghesi del sedicesimo secolo, ed è famosa per i sui artigiani, e i fili d’argento. Si passeggia nei suoi vicoli prima di guidare verso Marrakech. Cena e colazione a Riad.

GIORNO 11: MARRAKECH- CASABLANCA

Dopo colazione, e ad un orario idoneo, ci dirigiamo verso l’aeroporto. Arrivederci!